Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Immigrazione: Frattini, fermi con gli imprenditori che sfruttano

Data:

10/02/2010


Immigrazione: Frattini, fermi con gli imprenditori che sfruttano

Il Governo italiano “deve essere molto fermo verso coloro che assumono in nero gli immigrati, perché li sfruttano, li pagano meno, non danno loro i diritti e i servizi sociali, e fanno pure concorrenza sleale nei confronti degli imprenditori onesti che rispettano la legge”. Lo ha detto il Ministro Franco Frattini, che oggi ha partecipato al convegno “Formare per non discriminare”, organizzato dalla Confcommercio di Roma e Lazio.

“Noi pensiamo che i lavoratori immigrati, anche quelli stagionali, debbano in primo luogo essere formati per una minima possibilità di integrarsi, conoscendo le basi della lingua italiana e delle regole che valgono in Italia”, ha aggiunto Frattini, ribadendo come sia necessaria “la collaborazione dei Paesi di origine”. “Non possiamo – ha spiegato – affrontare il problema quando arriva da noi. Lo dobbiamo affrontare nei Paesi di provenienza e anche nei Paesi di transito con cui stiamo già collaborando molto bene”.


Luogo:

Roma

10032
 Valuta questo sito