Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: promozione dell’uguaglianza di genere in Libano

Data:

16/02/2010


Cooperazione: promozione dell’uguaglianza di genere in Libano

Incrementare la presenza e la partecipazione attiva delle donne libanesi nella “governance” e nello sviluppo locale, in vista delle elezioni municipali del 2010. E’ l’obiettivo di un nuovo progetto finanziato dal Governo italiano, nell’ambito della promozione dell’uguaglianza di genere, per un valore di 700.000 euro. L’iniziativa è stata lanciata dal Ministro degli Affari Sociali libanesi, Salim el Sayeghe dall'Ambasciatore d'Italia in Libano, Gabriele Checchia, in presenza della First Lady Mme Wafa Sleiman.

Saranno consolidate le capacità di dodici centri per lo sviluppo sociale, per stimolare la presenza attiva e qualificata della donna nella governance in ogni regione libanese. Questo processo verrà realizzato attraverso corsi di formazione, campagne di sensibilizzazione, discussioni ed attività di pianificazione e di messa in rete relative alle candidate, con la partecipazione attiva delle organizzazioni della società civile. Al Ministero degli Affari Sociali il compito di istituzionalizzare questo approccio e di svolgere attività di controllo nelle varie regioni.

Luogo:

Rome

10047
 Valuta questo sito