Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mostre: I Macchiaioli in Giappone, successo di pubblico e critica

Data:

16/03/2010


Mostre: I Macchiaioli in Giappone, successo di pubblico e critica

Si è conclusa con un importante successo di pubblico e di critica la mostra "I Macchiaioli, maestri italiani del realismo", inaugurata il 15 gennaio scorso al Tokyo Metropolitan Teien Art Museum dall'Ambasciatore d'Italia Vincenzo Petrone, dalla Sovrintendente al Polo Museale fiorentino Cristina Acidini e dal Cons. del Ministro Frattini per le relazioni culturali Giovanni Francesco Accolla.

Domenica 14 marzo, giornata conclusiva della mostra, si sono registrati ben 2700 visitatori, record di ingressi in un solo giorno per il Teien Museum. In queste 8 settimane sono stati circa 45000 i giapponesi che hanno ammirato i 63 capolavori di Giovanni Fattori, Telemaco Signorini, Silvestro Lega e di altri importanti maestri toscani. Tutto esaurito al bookshop del Museo Teien delle copie del catalogo realizzato ad hoc in giapponese e in inglese per questa esposizione. Particolarmente significativi sono i risultati in termini di riscontro sui media: oltre ad alcuni programmi televisivi sull'emittente nazionale NHK, numerosissimi sono gli articoli usciti sui maggiori quotidiani sia in lingua giapponese che inglese, che raggiungono tirature di milioni di copie.

I traguardi raggiunti sono il risultato di una strategia promozionale integrata che, attraverso una serie articolata di eventi collaterali organizzati insieme all'Ambasciata d'Italia, ICE, ENIT e Camera di Commercio di Livorno, ha consentito al pubblico giapponese di conoscere le eccellenze turistiche ed enogastronomiche delle terre dei Macchiaioli. Parte di questo calendario di iniziative sono state, oltre alle visite guidate, le presentazioni di speciali menù toscani presso rinomati ristoranti italiani della capitale e il workshop dedicato ai vini di queste zone tenutosi presso l'Istituto il 13 gennaio scorso.


Luogo:

Roma

10146
 Valuta questo sito