Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Libano: il premier libanese in visita a Roma (20 aprile)

Data:

19/04/2010


Italia-Libano:  il premier libanese in visita a Roma (20 aprile)

Il premier libanese Saad Hariri sara’ martedi’ a Roma per colloqui con il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, assistito dal Ministro Frattini, ed il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Tra i temi al centro della visita la situazione in Libano dove e’ presente un contingente italiano di oltre 2.000 uomini, il piu’ vasto tra quelli che formano la forza di 13 mila soldati dell’Unifil, dispiegata lungo la linea blu di demarcazione con Israele, le prospettive di pace in Medio Oriente, i rapporti bilaterali con particolare riguardo alla cooperazione allo sviluppo. Presente ai colloqui il Ministro Franco Frattini.

L’Italia e’ uno dei primi donatori del Libano avendo investito, a seguito del conflitto del 2006, oltre 110 milioni di euro a dono. A questi si aggiungono oltre 82 milioni di euro in crediti destinati soprattutto alle infrastrutture. Alla Cooperazione italiana e’ stata affidata, in ambito Ue, la guida dei tavoli di coordinamento dei donatori per l’ambiente, il decentramento e lo sviluppo locale, le tematiche femminili. Notevoli risorse sono state impiegate nella ricostruzione nel sud del Paese e nello sminamento. Oltre 17 milioni di euro sono stati destinati al miglioramento delle condizioni di vita dei rifugiati palestinesi nei campi profughi in Libano e agli aiuti alla popolazione libanese che vive nelle aree adiacenti , in un’ottica di promozione del dialogo e della convivenza. L’esame internazionale condotto dall’Ocse/Dac nell’ambito della ‘’peer review’’ sulle attività della Cooperazione italiana ne ha accertato il positivo andamento ricevendo l’apprezzamento dei partner internazionali e nazionali.

Luogo:

Roma

10278
 Valuta questo sito