Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Frattini in America Latina: in Venezuela firmati accordi di cooperazione

Data:

28/05/2010


Frattini in America Latina: in Venezuela firmati accordi di cooperazione

Lo sblocco dei pagamenti alle imprese italiane, la firma di una serie di accordi di cooperazione, i colloqui politici con i Ministri degli esteri e delle Infrastrutture nonché gli incontri con la numerosa comunità italiana e con il presidente Hugo Chavez, hanno caratterizzato la visita del Ministro Franco Frattini in Venezuela. Frattini, al termine dell’incontro con il presidente Chavez è partito per Panama, ultima tappa della sua missione americana.

La firma degli accordi di cooperazione Italia-Venezuela hanno riguardato il settore delle infrastrutture, le risorse idriche, la sanità e l’educazione, mentre sono 1,2 miliardi di dollari i fondi sbloccati e destinati ai pagamenti alle imprese italiane, fermi, a causa della crisi. Frattini ha sottolineato che “ci sono altri interventi infrastrutturali che dobbiamo portare a termine per i quali dobbiamo trovare forme di finanziamento compatibili con la crisi economica”.

Nel corso dell’incontro con il Ministro Frattini, il presidente Chavez ha auspicato che il Venezuela possa diventare il paese che dà idrocarburi all’Italia e all’Europa . Un lavoro già avviato con l’Italia, con l’Eni che “cominciato ad operare nel nostro paese sia con il gas che con il petrolio”. L’accordo permette di produrre trentamila barili al giorno, ma il presidente Chavez assicura che in poco tempo potranno salire a “50mila al giorno”.


Luogo:

Roma

10416
 Valuta questo sito