Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

IAI: Mantica, continuità d’azione Italia-Montenegro

Data:

28/06/2010


IAI: Mantica, continuità d’azione Italia-Montenegro
Continuità di azione tra Montenegro e Italia nell'ambito dell'Iniziativa adriatico-jonica (Iai) in modo da ottenere "risultati concreti" sulla via dell'integrazione economica dei Paesi delle due sponde dell'Adriatico. Lo ha sottolineato il Sottosegretario agli Esteri Alfredo Mantica, oggi a Podgorica per la prima riunione a livello di alti funzionari della presidenza del Montenegro dello Iai. Sotto la presidenza italiana che si e’ conclusa nel maggio scorso, sono stati firmati due protocolli, uno per le Piccole e Medie imprese e uno per la cooperazione rurale. Con la presidenza montenegrina, ha spiegato Mantica, l'obiettivo "e’ arrivare alla firma di cinque protocolli", includendo quindi ilturismo, l'ambiente e la cultura. Continuità e’ lo slogan anche di Montenegro e Serbia, presidenza subentrante dello Iai. In particolare, Podgorica si e’ impegnata a finalizzare i protocolli promossi dall'Italia ed ha individuato come aree di interesse della propria azione, turismo, piccole e medie imprese, trasporti, protezione dell'ambiente e cooperazione culturale e interuniversitaria. Un ruolo decisivo per il successo dell'iniziativa lo hanno le regioni italiane, che secondo Mantica hanno "organizzazione e mezzi per sostenere il progetto". Per questo il Sottosegretario vuole organizzare per settembre un incontro tra regioni italiane e membri dello Iai. Lo Iai, ha sottolineato Mantica, e’ un'iniziativa che ha successo perché "tutti i membri sono uguali perché tutti europei" con tre Paesi giànell'Ue e altri cinque che aspirano a farne parte.

Luogo:

Rome

Tags:

Europa

10534
 Valuta questo sito