Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Malta: vertice a Roma sui temi di “strategia mediterranea”

Data:

08/07/2010


Italia-Malta: vertice a Roma sui temi di “strategia mediterranea”

I temi “di strategia mediterranea”, in particolare quelli legati all’immigrazione illegale e all’asilo, sono al centro del vertice intergovernativo Italia-Malta che si svolge oggi a Roma, a poco più di una settimana dalla visita a La Valletta del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Il vertice si apre con una consultazione “triministeriale” cui parteciperanno, da parte italiana i Ministri degli Affari Esteri, Franco Frattini, della Difesa, Ignazio La Russa, e dell’Interno, Roberto Maroni. Da parte maltese ci sarà il Primo Ministro Lawrence Gonzi, titolare anche della Difesa, il Vice-Primo Ministro e Ministro degli Esteri Tonio Borg ed il Ministro degli Interni Carmelo Mifsud Bonnici. Successivamente il Presidente Berlusconi avrà un breve colloquio con il Primo Ministro Gonzi.

Il vertice sarà l’occasione per approfondire ulteriormente la collaborazione tra i due Paesi nell’ambito dell’Unione per il Mediterraneo e della organizzazione dell’Ufficio di Sostegno all’Asilo che avrà sede a Malta, ma anche per rafforzare la cooperazione bilaterale di fronte alle sfide che i rispettivi Paesi affrontano nel Mediterraneo, quali le questioni relative all’immigrazione irregolare ed all’asilo.

In particolare per quanto riguarda la strada da percorrere per affrontare quest’ultimo problema, Italia e Malta indicano come “esemplare” per l’estensione ad altri Paesi africani, il modello di collaborazione stabilito dall’Italia con la Libia. I due Paesi auspicano altresì, un rafforzamento di Frontex, l’agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne anche in ordine all’identificazione ed al rinvio dei migranti irregolari, mentre sul piano bilaterale, viene dato particolare risalto alla cooperazione investigativa ed operativa nella lotta alle organizzazioni criminali che controllano il traffico di migranti ed alla cooperazione nel settore della difesa.


Luogo:

روما

10564
 Valuta questo sito