Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Pakistan: Frattini, impegno italiano da 80 milioni di euro

Data:

09/09/2010


Pakistan: Frattini, impegno italiano da 80 milioni di euro

L'Italia è impegnata per assistere il Pakistan colpito dalle inondazioni con uno sforzo complessivo di "80 milioni di euro", che comprende 50 milioni di crediti d'aiuto, 20 di cancellazione del debito e 10 per aiuti d'emergenza. Lo ha spiegato il Ministro Franco Frattini al termine di un incontro, oggi alla Farnesina, con il ministro delle Finanze pakistano Abdul Hafeez Shaikh.

Al collega pakistano Frattini ha "riaffermato la profonda solidarietà dell'Italia per la tragedia e la sofferenza che sta vivendo il popolo pakistano", fatta di un enorme numero di vittime, di villaggi e infrastrutture distrutte e dell'"orribile situazione" degli sfollati.

"L'Italia - ha aggiunto - è particolarmente attiva nel gruppo 'Friends of Pakistan', che si riunirà a margine dell'assemblea ONU a fine mese a New York per fare il punto della situazione aiuti. Inoltre, "siamo pronti ad aumentare la cooperazione bilaterale e forniremo un ulteriore sostegno economico" che sarà illustrato nei dettagli dallo stesso Ministro in un prossimo viaggio a Islamabad.

Inoltre, al prossimo Consiglio dei Ministri degli Esteri UE, Frattini "sosterrà" la richiesta pakistana di un "maggiore accesso al mercato europeo", perché "è nel nostro interesse aiutare ora il Pakistan, rimanere inattivi sarebbe molto più costoso". L'Italia, ha puntualizzato il Ministro, "lavora per un accordo di libero scambio tra Europa e Pakistan" e "nonostante alcune perplessità di alcuni paesi" c'è "fiducia" in una decisione positiva "quanto prima del Consiglio UE".

Il Ministro pakistano ha ringraziato l'Italia, insieme con l'ONU e gli altri "amici del Pakistan", per quanto sta facendo per il suo Paese, ricordando che gli sforzi in direzione delle riforme per rilanciare l'economia del Pakistan sono andati in fumo dalle inondazioni che hanno messo in ginocchio il paese. "Oggi - ha quindi aggiunto - abbiamo fatto progressi sul fronte della partnership economica con l'Italia, di cui apprezziamo lo sforzo ulteriore nei nostri confronti".


Luogo:

Roma

10710
 Valuta questo sito