Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Bosnia, campagna per i minori con problemi mentali

Data:

06/10/2010


Cooperazione: Bosnia, campagna per i minori con problemi mentali

Parte in Bosnia Erzegovina una campagna mediatica per i minori più deboli finanziata dalla Cooperazione Italiana. A Sarajevo, presso il Ministero della Salute, verranno affissi due wallscape per informare, con un linguaggio adatto ai bambini, sui servizi di prevenzione e cura dei centri per la salute mentale e per sensibilizzare la popolazione al rispetto delle persone con problemi mentali. L’Ambasciatore De Cardona illustrerà il progetto e l’impegno dell’Italia nel settore minorile in Bosnia Erzegovina. Sponsor dell’iniziativa il capitano della Nazionale di calcio, Emir Spahic.

La campagna prevede inoltre la realizzazione di uno spot tv a copertura nazionale, poster per le scuole, dibattiti che coinvolgeranno minori, insegnanti, genitori e rappresentanti delle istituzioni da cui verrà tratto un filmato. Queste iniziative hanno il patrocinio congiunto del Ministero della Salute della Federazione e del Ministero della Salute della Repubblica Srpska e stimoleranno la collaborazione per una sempre maggiore concordanza delle politiche sanitarie del Paese verso gli standard europei e internazionali.


Luogo:

Roma

10798
 Valuta questo sito