Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro Frattini in Israele e nei Territori per rilanciare il processo di pace

Data:

19/11/2010


Il Ministro Frattini in Israele e nei Territori per rilanciare il processo di pace

L'Italia intende contribuire a dare un impulso al processo di pace anche facendo leva sui suoi rapporti privilegiati con Israele ed i Paesi arabi. E’ questo l’obiettivo principale della missione del Ministro Franco Frattini in Medio Oriente, dal 22 al 24 novembre.

Lunedì 22 il Ministro sarà in Israele per incontrare le massime autorità:  il Primo Ministro Benyamin Netanyahu i Ministri degli Esteri e della Difesa, Avigdor Lieberman e Ehud Barak. Il Ministro si recherà poi nei Territori palestinesi, per un incontro con il Presidente dell’ANP Abu Mazen. Il 24 il Ministro sarà a Gaza.

Si tratterà della prima tappa di un giro più ampio che prevede, entro fine anno, anche una missione in Libano e Giordania. In Libano, tra le altre cose, il Ministro ribadirà il pieno sostegno del governo italiano e dell'Italia al governo di unità nazionale presieduto da Hariri. A questo proposito, il MAE ribadisce la preoccupazione per il clima di tensione intorno al Tribunale speciale del Libano e approva la recente dichiarazione del Segretario Generale dell'ONU affinché i lavori procedano senza interferenze e non siano tollerati gli sforzi per ostacolare i lavori.


Luogo:

Roma

10987
 Valuta questo sito