Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: a Herat continua la campagna contro la violenza sulle donne

Data:

03/12/2010


Cooperazione: a Herat continua la campagna contro la violenza sulle donne

Continuano gli eventi della campagna per la Lotta alla Violenza contro le Donne del Dipartimento degli Affari Femminili (DoWA) di Herat, con il sostegno della Cooperazione Italiana. Dopo le celebrazioni per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne del 25 novembre, il 30 novembre e il primo dicembre si sono svolti due seminari, rispettivamente presso la Prigione femminile e il Centro Correzionale minorile, che hanno coinvolto le detenute e le giovani donne ospiti delle due strutture in una breve lezione sui contenuti della legge sull’eliminazione della violenza contro le donne, approvata dal Presidente Karzai nell’agosto del 2009. Le partecipanti alle due iniziative erano ragazze molto giovani in carcere per reati “morali” o rinchiuse perché fuggite da un matrimonio contratto senza il loro consenso.

La Cooperazione Italiana lavora al fianco dell’organizzazione afghana Aschiana, per fornire assistenza e consulenza legale alle donne della prigione e ai minori del Centro correzionale, oltre ad attività di alfabetizzazione, sostegno psicologico e formazione professionale. L’iniziativa, già in corso nella prigione femminile e nel centro correzionale minorile di Kabul, è ancora nella sua fase iniziale nelle strutture di Herat. Il 6 di dicembre, è previsto l’ultimo degli incontri di discussione e sensibilizzazione della campagna: un seminario sul rapporto tra le tematiche di genere e lo sviluppo che coinvolgerà gli intellettuali e i rappresentanti delle istituzioni della città.

Luogo:

Trieste

11045
 Valuta questo sito