Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: nuovo accordo quadro Italia-Senegal

Data:

09/12/2010


Cooperazione: nuovo accordo quadro Italia-Senegal

Rinnovata l’intesa sulla cooperazione tra Italia e Senegal. In occasione della chiusura della prima edizione delle Giornate della Cooperazione Italo-Senegalese svoltesi il 6 e 7 dicembrepresso il locale Ministero degli Affari Esteri, l'Ambasciatore italiano a Dakar, Giuseppe Calvetta, ed il Capo di Gabinetto del Ministro degli Affari Esteri senegalese, Mamadou Ndiaye, hanno firmato l'Accordo-quadro di Cooperazione allo Sviluppo tra Italia e Senegal.

L'Accordo sostituisce e rinnova la precedente Intesa di cooperazione del 1962 e semplifica di gran lunga gli strumenti di cooperazione, adattandoli al mutato contesto internazionale relativo ai principi dell'aiuto ed ai nuovi attori della cooperazione.

L'accordo siglato a Dakar ed il Programma operativo triennale STREAM che da esso discende - che per il triennio 2010-2012 prevede un contributo complessivo della cooperazione italiana di circa 70 milioni di euro - rafforzano i già eccellenti rapporti bilaterali e di cooperazione allo sviluppotra Italia e Senegal.

La Cooperazione Italiana in Senegal ha una storia di oltre quarant'anni. L’apertura dell'Ufficio di cooperazione a Dakar nel 2006 ha consentito di avviare un processo di concentrazione di risorse nel paese che, oltre all’agricoltura e agli interventi di carattere sociale , ha riguardato il sostegno al settore privato.

 


Luogo:

Roma

11060
 Valuta questo sito