Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Saipem: contratto da 1,4 miliardi in Kuwait, Frattini presente alla firma

Data:

16/12/2010


Saipem: contratto da 1,4 miliardi in Kuwait, Frattini presente alla firma

Nuove opportunità per le aziende nei Paesi del Golfo. Oggi alla Farnesina, alla presenza del Ministro Franco Frattini, la Saipem ha firmato un contratto da 1,4 miliardi di euro per sviluppare il giacimento 'Jurassik', nel nord del Kuwait. Il contratto riguarda l'esplorazione, la produzione e il trattamenti di idrocarburi. La firma è stata posta da Pietro Varone, della divisione "Onshore Business" di Saipem e dall'ad della kuwaitiana Kharafi, che ha ricevuto dal governo kuwaitiano l'incarico di mettere in funzione l'impianto. Sono previsti tre anni per l'esecuzione dei lavori e per cinque anni Saipem avrà la gestione del campo, da cui si conta di arrivare a 150.000 barili al giorno di produzione.

Per il Ministro Frattini si tratta di un accordo di "straordinaria importanza, non solo per il valore economico ma perché consolida la presenza di Saipem in Kuwait". L'Italia, ha aggiunto, "è interessata ad offrire proposte tecnologiche avanzate di fronte ad una concorrenza sempre più agguerrita".

Il Ministro si è poi detto "orgoglioso" dello stato delle relazioni bilaterali con il Kuwait, ricordando la sua recente visita nel Paese, nel corso della quale ha invitato il suo omologo in Italia, all'inizio del prossimo anno. E le "eccellenti" relazioni politiche, ha aggiunto, possono portare ad "intensificare le relazioni commerciali tra le comunità imprenditoriali dei due paesi".


Luogo:

Roma

11108
 Valuta questo sito