Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Tutela dei cristiani: Frattini, l’UE esca dalla pigrizia

Data:

08/02/2011


Tutela dei cristiani: Frattini, l’UE esca dalla pigrizia

La notizia delle chiese bruciate in Indonesia è "gravissima" ed è più che mai necessario che l'Europa "esca dalla pigrizia e dalla timidezza" e dia una risposta forte. Lo ha detto il Ministro Franco Frattini, da Praga, dicendosi certo che il governo indonesiano "da sempre all'avanguardia nel promuovere il dialogo religioso", darà "una risposta ferma".

E anche stamane, in un’intervista a ilsussidiario.net, il Ministro ha sottolineato che “il laicismo esasperato mina la credibilità dell'Unione europea” e che “non vi è una corale presa di coscienza sul fatto che le radici cristiane sono parte essenziale dell'identità europea, e che la libertà di culto è la premessa per godere di tante altre libertà”.

Parlando in particolare degli attacchi contro i copti in Egitto, il Ministro ha sottolineato che "se, malauguratamente, prendesse corpo in Egitto una deriva islamista radicale, la componente copta della popolazione si troverebbe a rischio. Anche per questo motivo - ha aggiunto - l'Italia e l'Unione europea devono sostenere una transizione ordinata. In questa fase, però, al pari delle incognite sugli sviluppi in Egitto, pesa l'indecisione dell'Europa".

“L'intolleranza nei confronti dei cristiani e delle minoranze religiose in generale ha assunto, su scala globale, dimensioni inaccettabili per tutti coloro i quali hanno a cuore i diritti dell'individuo. E di fronte a questo - ha concluso Frattini - l'Europa ha il dovere di essere più concreta ed incisiva”.

Luogo:

Rome

11272
 Valuta questo sito