Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Al via a Roma l’anno culturale italo-russo

Data:

16/02/2011


Al via a Roma l’anno culturale italo-russo

Al via l’anno culturale italo-russo: si apre,infatti, a Roma, con l’inaugurazione di una mostra del pittore russo, Alexander Deineka alla presenza del Presidente della Federazione russa, Dmitri Medvedev e del Premier, Silvio Berlusconi. Medvedev vedrà al Quirinale il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e successivamente a Villa Madama avrà colloqui con il Presidente del Consiglio mentre il Ministro Franco Frattini incontrerà il suo omologo russo Serghei Lavrov.

Il programma degli eventi dell’Anno della cultura e della lingua italiana in Russia e della cultura e della lingua russa in Italia è stato ufficialmente presentato il 3 dicembre scorso, in occasione del Vertice di Sochi.

Per gli eventi italiani in Russia tale programma, frutto della cooperazione in particolar modo tra il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero per i Beni culturali, privilegia le possibili iniziative di scambio, specialmente tra le istituzioni museali,ed è incentrato sull’obiettivo di rappresentare adeguatamente l’Italia presso l’opinione pubblica, il mondo culturale, scientifico ed accademico di un Paese amico e partner quale la Russia. Sono previste numerose iniziative sia nel settore culturale sia in quello scientifico-tecnologico, nonché eventi promozionali del Made in Italy con la collaborazione di Confindustria, che si avvarrà del sostegno dell’ICE.

L’Italia intrattiene con la Russia un partenariato strategico, incentrato sulla consapevolezza del ruolo fondamentale di Mosca nella gestione delle crisi internazionali, sugli intensissimi rapporti politici ed economici e sulle relazioni in campo energetico, caratterizzate dall’interdipendenza tra fornitura di materie prime e tecnologie. Strumenti essenziali per la continuità e l’approfondimento del dialogo ad alto livello sono il Vertice inter-governativo e il Consiglio di Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, a cadenza annuale.

La prossima sessione del Consiglio si terrà a Roma nel mese di luglio. Quest’anno l’Italia ospiterà inoltre a maggio la seconda edizione del Vertice Esteri-Difesa, tenutosi lo scorso anno sempre a maggio a Mosca, e il tradizionale Vertice intergovernativo di dicembre. Infine, si ricorda che, in occasione del recente Vertice di Sochi (3 dicembre), il Ministro Frattini e il Vice Premier e Ministro delle Finanze Kudrin una dichiarazione congiunta per l’avvio di un “Partenariato bilaterale per la Modernizzazione”.

Dal punto di vista economico, siamo quarto partner commerciale di Mosca (quasi 19 miliardi di Euro di interscambio); in Russia sono attive 500 aziende italiane che operano investimenti strategici in numerosi settori fra cui quello energetico.

Luogo:

Rome

11315
 Valuta questo sito