Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mostra e concerto a Varsavia

Data:

17/02/2011


Mostra e concerto a Varsavia

All’estero: in Polonia la meraviglia di Tiziano e l’eccellenza dell’Orchestra Filarmonica della Scala

Non solo Varsavia, ma anche le altre principali città della Polonia saranno teatro delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Tre le iniziative che per il loro prestigio visibilità costituiranno il nucleo centrale della programmazione, ha spiegato l’Ambasciatore Aldo Mantovani, sottolineando che ci sarà l’attenzione dei massimi esponenti istituzionali, politici e culturali polacchi.

  • Concerto dell'Orchestra Filarmonica della Scala (17 marzo), diretta dal Maestro Stefano Ranzani: l'evento avrà luogo presso il teatro "Philarmonia Narodowa" (Filarmonica Nazionale) di Varsavia, tra i principali enti musicali della capitale polacca, con un programma interamente dedicato a temi risorgimentali (Verdi, Rossini, Puccini e Bottesini). Il concerto avrà un eccezionale impatto, anche mediatico, sulla scena culturale e politica di Varsavia. Esso viene organizzato anche grazie alle sponsorizzazioni delle principali aziende italiane in Polonia.

  • Esposizione di un dipinto del Tiziano: si tratta del "Ritratto di Vincenzo Mosti", prestato dalla Galleria Palatina di Firenze e che verrà esposto in una sala appositamente attrezzata del Castello Reale. Per la posizione e la particolare installazione prevista, l'esposizione avrà un'elevatissima visibilità nella capitale, facendone uno dei principali poli di attrazione artistico-culturale.

  • Convegno storico sul Risorgimento: previsto nella prima metà del mese di giugno, il simposio riunirà i principali studiosi italiani e polacchi che metteranno a fuoco i temi centrali del Risorgimento ed i legami con la parallela lotta nazionale dei patrioti polacchi.

Luogo:

Rome

11322
 Valuta questo sito