Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Conferenza sul futuro delle città a Pechino

Data:

07/03/2011


Conferenza sul futuro delle città a Pechino

Nel quadro delle celebrazioni del 150mo anniversario dell’Unità d’Italia, l’Ambasciata d’Italia presso la Repubblica Popolare Cinese ha organizzato un dibattito-confronto tra due esponenti di rilievo mondiale dell’architettura moderna, l’italiano Massimiliano Fuksas e il cinese Ma Yansong, dal titolo: “Il futuro delle città. Urbanistica e architettura nell’era della complessità.” All’evento hanno assistito oltre 400 tra personalità del mondo dell’architettura e del design e studenti universitari cinesi.

In un’intervista televisiva rilasciata al secondo canale nazionale cinese CCTV2, l’Ambasciatore d’Italia Attilio Massimo Iannucci, nel sottolineare l’eccellenza italiana nel campo dell’innovazione tecnologica e scientifica, concetto ribadito più volte dallo stesso Fuksas, ha tenuto a sottolineare “la straordinaria opportunità che il dialogo tra Italia e Cina, arricchitosi quest’oggi dalla condivisione di visioni frutto delle millenarie esperienze maturate da entrambi i Paesi nel campo dell’urbanistica e dell’architettura, proceda gradualmente nei settori dell’economia, del turismo, degli scambi universitari e del flusso di capitali, come più volte auspicato dal Ministro degli Esteri Frattini, affinché il ponte tra le nostre civiltà diventi sempre più fattore di crescita comune”.

Durante il dibattito è stato affrontato il ruolo delle università e della ricerca scientifica e tecnologica per l’eco-sostenibilità delle città del futuro. E’ stato altresì ricordato l’importante contributo offerto dalle istituzioni italiane (Ministero degli Esteri e dell’Ambiente) volte a favorire progetti innovativi nel campo della sostenibilità ambientale.


Luogo:

Rome

Tags:

Cultura

11405
 Valuta questo sito