Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il comunicato del Quirinale

Data:

22/03/2011


Il comunicato del Quirinale

"Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ha avuto oggi un incontro informale con una delegazione bipartisan della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, guidata da Nancy Pelosi, che (reduce da una visita in Afghanistan) ha espresso vivo apprezzamento per il ruolo svolto dall'Italia fin dall'inizio dell'impegno in Afghanistan e piu’¹ di recente per il ruolo guida nell'addestramento delle forze di sicurezza afghane assunto dai nostri Carabinieri".

"Nell'occasione, relativamente alla crisi libica, Nancy Pelosi ha messo in evidenza la funzione cruciale che spetta all'Italia nell'attuazione della risoluzione 1973 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite: posizione risultata pienamente condivisa dal membro del Congresso John Mica, rappresentante della maggioranza repubblicana, e dagli altri componenti della delegazione".

"Il Presidente Napolitano ha ribadito l'esigenza imprescindibile sostenuta dall'Italia, in piena sintonia con Stati Uniti, Regno Unito ed altri alleati, di un comando unificato, osservando che la NATO rappresenta la soluzione di gran lunga piu’ appropriata". "Il Capo dello Stato, nell'auspicare il massimo di chiarezza, coerenza ed efficacia nello sviluppo dell'azione decisa verso la Libia, ha richiamato le conclusioni del Consiglio Supremo di Difesa dello scorso 9 marzo, ricordando che l'intervento in corso, al quale l'Italia partecipa a pieno titolo, si fonda sulle prescrizioni del capitolo VII della Carta delle Nazioni Unite volte a garantire risposte anche militari ad ogni violazione o minaccia per la pace e la sicurezza internazionale".


Luogo:

Roma

11486
 Valuta questo sito