Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Un convegno sul Risorgimento a Istanbul

Data:

26/05/2011


Un convegno sul Risorgimento a Istanbul

Nell'ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unita' d' Italia, si e' svolto ad Istanbul, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura, un convegno che ha analizzato con accenti originali il periodo storico del nostro Risorgimento.

Relatori al convegno erano Giuseppe Monsagrati, ordinario di storia contemporanea presso l'università La Sapienza di Roma; Sinan Kuneralp, storico ed editore; Sandro Cappelletto, scrittore e storico della musica, direttore artistico dell'Accademia Filarmonica di Roma; Gianfranco Perulli, professore di diritto amministrativo ed urbanistico presso la facoltà di architettura IUAV di Venezia e Gherardo Avogadro, storico dell'arte e architetto specializzato in restauro e conservazione dei beni artistici.

Gli interventi dei relatori hanno illustrato alcuni aspetti originali del periodo del Risorgimento italiano. Monsagrati ha analizzato il peso che l'unificazione della penisola ha avuto sulla rottura degli equilibri continentali stabiliti dal Congresso di Vienna per tutti gli imperi europei, compreso quello ottomano.

Sinan Kuneralp ha illustrato le analisi sul nostro Risorgimento della diplomazia ottomana, resa inquieta dal processo di unificazione italiano per i potenziali pericoli sui propri equilibri interni, attraverso i rapporti che i suoi rappresentanti a Torino e Napoli inviavano a Istanbul.

Gianfranco Perulli attraverso l'analisi giuridica dello Statuto Albertino ha individuato i germi del futuro rapporto tra politica e pubblica amministrazione ed i suoi riflessi sulla Costituzione del 1948.

La musica come elemento importante dell'unita' d'Italia con Giuseppe Verdi figura centrale e catalizzatore dello spirito della nazione attraverso i brani corali delle sue opere e' stata presentata da Sandro Cappelletto.

L'evoluzione delle leggi e del pensiero sulla tutela del patrimonio culturale italiano dagli stati preunitari al giorno d'oggi e' stato infine il tema trattato da Gherardo Avogadro.

 


Luogo:

Roma

11825
 Valuta questo sito