Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Olimpiadi 2020 - Il MAE sostiene la candidatura di Roma

Data:

07/06/2011


Olimpiadi 2020 - Il MAE sostiene la candidatura di Roma

Il Sistema Paese al lavoro per la candidatura di Roma alle Olimpiadi per il 2020. Con questo spirito il Coni ha consegnato al Ministro degli Esteri Franco Frattini ed al Sottosegretario allo sport Rocco Crimi una medaglia che ricorda i Giochi di Roma del 1960, che sia di buon auspicio per il successo dell'operazione.

Frattini, in particolare, e' stato invitato al consiglio nazionale del Coni per la cerimonia di conferimento al ministro del Collare d'oro olimpico. Il presidente Gianni Petrucci ha ricordato che il ministro, “grande amico dello sport”, alcuni mesi fa ha ottenuto l'alta onorificenza per aver promosso con successo la campagna per assegnare al Cio il ruolo di osservatore permanente all'assemblea dell'Onu. Il Cio “da anni aspettava un posto di osservatore e grazie a Frattini ed alla diplomazia italiana è stata vinta una battaglia difficile”, ha sottolineato il Vicepresidente del Cio Mario Pescante.

La prossima sfida si chiama Roma 2020. ''Dobbiamo concorrere volendo vincere'', ha sottolineato Frattini, spiegando che il governo italiano darà il proprio sostegno ''con discrezione e saggezza'', mettendo a disposizione la sua ''straordinaria'' rete diplomatica per promuovere questa campagna all'estero. E Frattini ha rilevato che ''quando la diplomazia si muove, ottiene risultati'', come è accaduto proprio per il sostegno al Cio e per la rielezione dell'Italia al Consiglio Onu dei diritti umani, ha ricordato il ministro.

Il sostegno allo sport è una delle tante linee di azione della diplomazia italiana, ha sottolineato ancora Frattini, ricordando che “abbiamo preso la bandiera dello sport per stabilizzare paesi in via di sviluppo”, in Iraq, nei Territori Palestinesi, in Africa, inviando un “messaggio di pace e riconciliazione”.

Luogo:

Roma

Tags:

Cultura

11879
 Valuta questo sito