Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Concorso all’ONU per cittadini italiani

Data:

10/06/2011


Concorso all’ONU per cittadini italiani

Nel dicembre 2011 si terrà di nuovo un concorso di accesso alle Nazioni Unite riservato ai cittadini italiani, a otto anni dall’ultimo. Il 15-16-17 giugno il MAE ha organizzato degli eventi informativi a Roma, Milano e Palermo.

Per accedere ai gradi iniziali della carriera (P-1, P-2, in quota italiana), quest’anno si terrà lo Young Professionals Programme Recruitment Examination (YPP). Il periodo di pubblicità durante il quale si può fare domanda per il concorso è di 60 giorni tra l’11 luglio e il 10 settembre 2011. Le Nazioni Unite pubblicheranno i bandi a livello mondiale suddividendoli per Paese e useranno a tal fine le maggiori testate internazionali come “The Economist”, “Le Monde”, “Jeune Afrique”.

Per l’Italia, le categorie professionali oggetto di selezione sono: amministrazione, umanitario, informazione pubblica, statistica. La preselezione avviene sulla base di titoli, compresa la conoscenza linguistica, e darà luogo a 40 preselezionati per ognuna delle quattro categorie professionali. I 40 preselezionati per ogni categoria professionale accedono alla fase scritta dell’esame che si svolgerà simultaneamente su scala mondiale il 7 dicembre 2011. Il National Recruitment è rivolto sia a neo-laureati che a giovani professionisti. Il limite di età per prendervi parte è di 32 anni al 31 dicembre 2011. Il numero dei candidati che saranno assunti non è preventivamente definito.

I candidati italiani pre-selezionati che non dovessero trovarsi in Italia il 7 dicembre, potranno compiere la prova scritta in altra città nel mondo, a condizione che essa sia sede concorsuale. Gli esaminandi potranno svolgere le prove in inglese OPPURE in francese.

L’esame sarà composto da due parti:

- La parte scritta (4 ore e 30 mn, senza possibilita’ di lasciare la sala) consiste nella redazione di in un “general paper” (summary and questions) e di un “specialized paper” (essay and questions);

- La parte orale consiste in una “interview”, e talvolta in una presentazione nella job family prescelta.

Per dare la massima pubblicità a questa nuova opportunità e alle modalità di selezione, il Ministero degli Affari Esteri ha organizzato eventi informativi, in collaborazione con atenei e scuole di specializzazione su scala nazionale, al fine di raggiungere il più ampio bacino di giovani possibile.

Gli incontri di pubblicizzazione del concorso si terranno
a Roma il 15 giugno (SIOI ore 9.30, LUISS ore 15.00);
a Milano il 16 giugno (ISPI ore 16.00) e
a Palermo il 17 giugno (Rettorato Università, ore 9.00).

Per partecipare gli interessati potranno contattare direttamente gli enti organizzatori. viti agli eventi sono stati diramati a liste di indirizzi particolarmente ampie, anche grazie alla collaborazione di organizzazioni giovanili interessate alle carriere internazionali.

Agli incontri saranno presenti funzionari delle Nazioni Unite, che daranno indicazioni secondo il seguente programma standard:

Briefing for potential candidates (in English) only:
a) Brief introduction on the career opportunities in the UN Secretariat, UNFPA and UNICEF;
b) How to prepare an effective application in the context of the UN system;
c) How to prepare for competency-based interviews in the context of the UN system, include a role play exercise; and
d) Q&As

Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti indirizzi:

http://www.facebook.com/UN.Careers
http://twitter.com/un_careers
http://linkd.in/un_careers
http://www.youtube.com/watch?v=k-MEIkzPMmE
http://www.youtube.com/watch?v=Z0pmqenzppc


Luogo:

Roma

11901
 Valuta questo sito