Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italian Film Festival, successo della prima edizione a Bangkok

Data:

17/06/2011


Italian Film Festival, successo della prima edizione a Bangkok

Un formato inedito di Film Festival Italiano, realizzato in collaborazione con gli organizzatori del Festival Internazionale del Film di Roma, ha rappresentato l'evento di punta del Festival Italiano di quest'anno che si è svolto a Bangkok, interamente dedicato ai 150 anni dell'Unita' d'Italia. Immediati i frutti dell'importante progetto pilota, che ha riscontrato un enorme successo di pubblico e mediatico ed ha avviato promettenti sinergie con il mondo cinematografico thailandese.

Il festival 'Moviemov' - che si è svolto dall’8 al 12 giugno - ha portato il cinema italiano a Bangkok in un formato del tutto inedito ed assai piu' ambizioso che nel passato. Realizzato dall'Associazione Culturale Playtown Roma, in strettissima collaborazione con l’Ambasciata italiana, il festival e' stato reso possibile grazie al sostegno di partners e sponsors istituzionali e privati italiani (in particolare il MiBAC e la Provincia di Roma) e thailandesi. La rassegna e' stata presentata a Bangkok quale prima edizione di quello che sin dall'inizio gli organizzatori auspicavano potesse divenire un appuntamento annuale di promozione del cinema italiano contemporaneo in Thailandia, ed in prospettiva in altri Paesi asiatici (ed al proposito sin da quest'anno ne e' prevista una seconda tappa, in ottobre, a Manila).

La manifestazione e' stata inaugurata da una serata di gala nella sede del Thailand Creative & Design Centre (TCDC) prestigiosa istituzione governativa, dove e' stata allestita la mostra 'Fernanda Gattinoni: moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere', appositamente portata a Bangkok in occasione di 'Moviemov'. La serata si e' conclusa con la proiezione del film 'Manuale d'amore 3' diretto da Giovanni Veronesi.

Il programma della rassegna si e' articolato nelle quattro giornate successive, con la proiezione di 9 pellicole di recentissima produzione (2010-2011), una retrospettiva di 7 film di Mario Monicelli ed un omaggio alla cinematografia thailandese, con la proiezione di due recenti film del noto regista Pen-ek. Lo screening di ciascuna pellicola e' stato preceduto da una presentazione e, nella maggioranza dei casi, da brevi incontri in sala con i relativi produttori (De Laurentiis per 'Manuale d'amore 3'), registi (Ozpetek per 'Mine vaganti'; Mieli per Dieci inverni', Capotondi per 'La doppia ora' e Cupellini per 'Una vita tranquilla'), attori (Isabella Ragonese per 'Dieci inverni') e con la costumista Antonella Cannarozzi per 'Io sono l'amore'. Ad integrazione delle proiezioni, sono stati realizzati due workshop destinati agli studenti delle piu' prestigiose universita' ed istituti di design e moda della capitale.

L'enorme successo di pubblico (stimate circa 10.000 partecipazioni totali, tra proiezioni, workshop e visite alla mostra sulla moda) e mediatico - con speciale riferimento alla puntuale copertura televisiva di True Visions, principale emittente televisiva privata - riscontrato dal Festival ha immediatamente determinato i partner a riproporne una seconda edizione gia' nel 2012, con l'auspicio di proseguire anche negli anni a venire.


Luogo:

Roma

11938
 Valuta questo sito