Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

L’Italia porta a Budapest due secoli d’Europa

Data:

20/06/2011


L’Italia porta a Budapest due secoli d’Europa

Duecento scatti per raccontare l'Europa e il percorso storico che ha permesso di realizzare il progetto unitario: sbarca in Ungheria la mostra "L'Europa delle immagini", una raccolta di fotografie dei piu' grandi maestri dell'obiettivo, dall'Ottocento a oggi, custodite dagli archivi fiorentini dei fratelli Alinari, dedicate ai 27 Paesi dell'Unione e al loro cammino verso l'"utopia" di un'unica Europa. Numerose le sezioni dell'esposizione, organizzata dall'ambasciata italiana a Budapest in collaborazione con l'Istituto italiano di cultura, che sara' aperta fino ad agosto a tutti i visitatori del Museo nazionale della capitale ungherese.

Un'ala e' dedicata all'Europa moderna, una seconda sezione e' destinata alle immagini storiche mentre uno spazio a parte e' riservato a ciascuna delle 27 nazioni Ue, di cui si ripercorre l'evoluzione storica, paesaggistica, urbanistica, e antropologica, in un confronto tra passato e presente.

L'esposizione, inaugurata dall'ambasciatore italiano, Giovan Battista Campagnola, e dal vicepremier ungherese, Zsolt Semjen, nasce da un progetto espositivo inaugurato nel 2008 al Vittoriano, su iniziativa della presidenza della Repubblica e della Farnesina. La mostra sara' a Budapest fino al 20 agosto, per poi fare ritorno in Italia.

Luogo:

Napoli

11944
 Valuta questo sito