Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Alberto Tomba per un’estate sicura, nuovo spot della Farnesina

Data:

30/06/2011


Alberto Tomba per un’estate sicura, nuovo spot della Farnesina

“Hai già programmato la vacanza? Vai all’estero?”. Domande che ricorrono di continuo nelle settimane che precedono le ferie estive. Ma se a farle è un indimenticato campione come Alberto Tomba, la questione cambia. Se poi si aggiunge che tutto questo avviene nella “sua” Bologna, con tanto di telecamere al seguito, viene allora da chiedersi cosa stia succedendo.

La risposta è il nuovo spot dell’Unità di crisi della Farnesina per promuovere i servizi di assistenza agli italiani che vanno all��estero “Viaggiare sicuri” e “Dove siamo nel mondo”. Testimonial d’eccezione l’ex campione di sci, che, per dirla con le parole del Ministro Franco Frattini, “ha dimostrato con le sue tante vittorie e gli importanti successi di essere un vero ambasciatore dello sport e dell’eccellenza italiana nel mondo” e “che si può andare fortissimo e vincere avendo sempre la testa sulle spalle”.

E se il viaggio è come una gara, ecco allora lo slogan del nuovo spot: “Allenati prima di partire, viaggia con la testa sulle spalle”. Nel filmato Tomba indossa la polo grigia con il logo dell’Unità di crisi e gira per le strade del capoluogo emiliano, intervistando i passanti ed invitandoli a consultare i siti www.viaggiaresicuri.it e www.dovesiamonelmondo.it. Servizi che mirano ad orientare ed informare i connazionali in procinto di partire per l’estero, ma non i soli strumenti in possesso dell’Unità di crisi, la struttura del ministero cui è affidato il compito istituzionale di assistere i cittadini e tutelare gli interessi italiani in situazioni di emergenza.

"Nell'azione di prevenzione dei rischi all'estero, l'Unità di Crisi è alla continua ricerca di nuovi strumenti per allargare quanto più possibile l'offerta informativa a disposizione dei connazionali – osserva Fabrizio Romano -. Ad esempio, solo nell'ultimo anno abbiamo attivato pagine di rapida consultazione su Televideo-Rai, realizzato canali UdC su social network quali Facebook e Twitter e lanciato specifiche application per ogni tipo di smartphone". Lo spot è stato realizzato a costo zero dall’Unità multimediale del MAE e sarà trasmesso sulle principali reti televisive e nei circuiti Internet.


Luogo:

روما،

11997
 Valuta questo sito