Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Cina: Presentato a Pechino progetto promozione Enit

Data:

03/08/2011


Italia-Cina: Presentato a Pechino progetto promozione Enit

Si è svolta Pechino nei locali dell'Istituto Italiano di Cultura una conferenza stampa per il lancio del progetto messo a punto dall'Enit specificamente per i Paesi del cosidetto Bric (Brasile, Russia, India e Cina): "Italy comes to you", per rafforzare il turismo in Italia nei quattro principali Paesi emergenti. Presenti al lancio il capo-progetto dell'Enit, Tommaso De Benedetti, e l'Ambasciatore d'Italia presso la Repubblica Popolare Cinese, Attilio Massimo Iannucci, che hanno illustrato il Progetto alla folta platea (oltre 115 presenze tra giornalisti e operatori del settore turistico) accorsa in Ambasciata. Particolarmente incoraggianti sono stati i numeri forniti dall'Ambasciatore Iannucci relativamente ai visti per turismo concessi dalla rete diplomatico-consolare italiana sul territorio della Repubblica Popolare Cinese: nei primi 7 mesi del 2011 sono stati rilasciati più di 137mila visti, con un incremento del 40% rispetto allo stesso periodo del 2010; di questi 137 mila, oltre 100mila sono visti per turismo (con un incremento anche qui del 40% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente); nel solo mese di luglio, a Pechino, l'impennata ha raggiunto il 50%, con un record di 15.172 visti rilasciati.

"Si tratta di un trend molto positivo - ha dichiarato l'Ambasciatore Iannucci - che va però ulteriormente incoraggiato. Un plauso va fatto al personale dell'ufficio consolare e dell'Enit, che lavorano assieme, talvolta anche a tarda sera, per soddisfare una crescente domanda di visti da parte cinese. Questo afflusso di massa di turisti cinesi sicuramente contribuisce a rilanciare il nostro settore turistico, valorizzando il Bel Paese come meta turistica preferita dai cinesi. Tra i Paesi oggetto di questa mirata campagna promozionale dell'Enit, la Cina presenta delle enormi potenzialità, anche in considerazione dello straordinario patrimonio artistico, culturale e paesaggistico che esercita una fortissima influenza sulla popolazione cinese. Mi auguro che nel prosieguo dell'anno possiamo, con adeguati mezzi a disposizione, proseguire su questa strada del rafforzamento dei rapporti italo-cinesi, secondo quanto indicato dal Ministro degli Esteri Franco Frattini".


Luogo:

Roma

Tags:

Asia

12125
 Valuta questo sito