Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Ecuador, si punta sul 'cacao doc'

Data:

28/09/2011


Cooperazione: Ecuador, si punta sul 'cacao doc'

Puntare sul cacao per promuovere lo sviluppo rurale dell’Ecuador: è la ‘ricetta’ messa in campo dall’Istituto italo-latino americano (Iila), che a Babahoyo, nella provincia di Los Rios, ha realizzato un centro di eccellenza per l’essiccamento e la fermentazione del cacao di alta qualità destinato ai piccoli coltivatori locali. L’iniziativa, finanziata dalla Cooperazione italiana, rientra in un più vasto progetto che punta a sostenere lo sviluppo territoriale del cantone di Babahoyo migliorando l’efficienza e le tecniche produttive dei coltivatori di cacao. Grazie alla collaborazione della Fine Chocolate Organization e della fondazione ecuadoregna Biocon, il progetto ha già permesso di realizzare, nella comunità di Febres Cordero, una serie di corsi di formazione tenuti da tecnici e artigiani cioccolatieri italiani, ai quali hanno partecipato circa 75 piccoli coltivatori locali.

Il prossimo passo, spiegano dall’Iila, sarà l’avvio del centro di eccellenza, per il quale è in programma una nuova missione di esperti italiani.


Luogo:

Rome

12283
 Valuta questo sito