Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Bahrein - La più grande biblioteca italiana nel Golfo

Data:

25/10/2011


Bahrein - La più grande biblioteca italiana nel Golfo

Il 25 ottobre verra’ inaugurato presso il prestigioso Sh. Isa Cultural Centre di Manama, a fianco della Moschea Centrale “Al Fateh”, che ospita la Biblioteca Nazionale del Bahrein, l’Italian Corner della medesima Biblioteca, che con i suoi oltre 300 titoli iniziali diventera’ la piu’ grande biblioteca italiana nel Golfo Persico.

Si tratta di un'iniziativa che vuole promuovere, oltre alla cultura italiana, anche la nostra editoria che ha partecipato donando, ciascuna casa editrice, una selezione di libri. Gli editori partecipanti sono ad oggi Adelphi,Einaudi, Electa, Garzanti, Marsilio, Arnoldo Mondadori, Piemme, Carlo Signorelli, ma e’ previsto che se ne aggiungano altri e che la Biblioteca cresca ulteriormente nei prossimi mesi.

I libri raccolgono vari generi, dalla narrativa alla saggistica, e naturalmente i libri d’arte. L’Italia e’ il primo dei paesi europei a vedersi assegnato uno spazio nell’ambito della Biblioteca Nazionale del Bahrein, preceduta, a livello mondiale, solo da Stati Uniti e Giappone.

La Biblioteca e’ pubblica ed aperta a residenti e stranieri. In Bahrein, come negli altri Paesi del Golfo, esiste, al di la’ delle comunita’ italiane qui presenti, un interesse non trascurabile per la nostra lingua da parte sia della popolazione locale che delle comunita’ arabe provenienti da paesi mediterranei piu’ vicini all’Italia (Egitto, Tunisia, Libano), dove capita spesso di incontrare persone che parlano l’italiano.

L’inaugurazione e’ il principale evento della XI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo in Bahrein, in svolgimento dal 23 al 30 ottobre, che prevede inoltre il secondo incontro tra i bahreiniti che hanno negli anni studiato in Italia, una doppia conferenza sull’Unita’ d’Italia (“Costruire la Nazione. L’Italia del Risorgimento (1794-1871). Una interpretazione storica” del Prof. Carmine Pinto dell’Universita’ di Salerno e “The Unity of Italy and the creation of a national architecture” del Prof. Filippo Beltrami Gadola del New York Institute of Technology in Bahrein) ed una rassegna di cinema italiano.

Luogo:

Rome

12444
 Valuta questo sito