Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Settimana della lingua italiana in Iran - Alla scuola italiana di Teheran eventi dedicati a Collodi e Montale

Data:

08/11/2011


Settimana della lingua italiana in Iran - Alla scuola italiana di Teheran eventi dedicati a Collodi e Montale

In occasione dell'XI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo la Scuola Italiana di Teheran ha organizzato un ciclo di eventi, realizzati con la collaborazione delle universita' iraniane che propongono corsi di lingua italiana. Buon successo di pubblico, con eventi letterari dedicati a Carlo Collodi ed Eugenio Montale, e la proiezione di un ciclo di film.

La Settimana è stata inaugurata domenica 16 ottobre alla presenza dell’AmbasciatoreBradanini con una giornata di studi dedicata a Eugenio Montale nel trentennale della morte. Tra gli interventi si segnalano quelli del Prof. Ettore Bruni, lettore all'Universita' di Teheran, e di Ali Dehbashi, direttore della rivista letteraria Bukhara.

Nei giorni 17-19 ottobre la Scuola ha proposto un ciclo di film italiani (Il Postino, Pane e Tulipani, Benvenuti al Sud) introdotti da esperti di cinema iraniani. la serata del 18 è stata organizzata in collaborazione con l'Ambasciata Svizzera, che nell'occasione ha donato un centinaio di volumi alla biblioteca 'Pietro della Valle'.

Approfittando della presenza a Teheran del Prof. Mario Casari, insignito del premio Farabi, giovedi' 27 ottobre c’è stata una serata letteraria dedicata alla figura di Carlo Collodi ed alla fortuna del suo Pinocchio nei paesi islamici. Il Prof. Casari ha tenuto una conferenza sulle traduzioni delle Avventure di Pinocchio in arabo e persiano, in particolare quella di Sadeq Chubak, cui è seguita la proiezione dell'omonimo film di Comencini, introdotto dalla Prof. Antonia Shoraka dell'Universita' Libera Islamica. A seguito del successo della serata il Prof. Casari è stato invitato a curare un numero speciale della rivista Bukhara dedicato al celebre burattino.

 


Luogo:

Rome

12505
 Valuta questo sito