Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: Talo’, concentrarsi sulle prospettive politiche

Data:

15/11/2011


Afghanistan: Talo’, concentrarsi sulle prospettive politiche

''Una crescita della sfida politica e civile'', puntando sulla ''dimensione regionale'': e' questa la nuova fase dell’impegno della comunità internazionale in Afghanistan, che deve procedere di pari passo con il graduale disimpegno militare fino al 2014. Lo ha sottolineato l’Inviato Speciale del Ministro degli Esteri in Afghanistan e Pakistan, Francesco Talò, in vista della conferenza internazionale sull’Afghanistan in programma a Bonn il 5 dicembre.

Sul fronte della sicurezza ''i problemi sono ancora grandi'', però nella sua visita in Afghanistan, lo scorso settembre, Talò ha registrato da parte delle autorità locali e della coalizione internazionale ''soddisfazione per crescita della capacità afghana di assicurare la difesa del proprio territorio'', in vista del passaggio di consegne a fine 2014.

Il 5 dicembre a Bonn si terra’ una conferenza internazionale sull’Afghanistan e sara’ l’occasione per riflettere su un ''diplomatic surge che segua alla crescita militare, che ha dato risultati importanti''. A partire dalla dimensione regionale, nella quale la collaborazione tra i paesi vicini è ''cruciale'': i paesi dell’Asia centrale possono cioè ‘agganciarsi’ allo straordinaria crescita economica delle vicine India e Cina. Per Talò si tratta di ''rilanciare quella che era la vecchia via della seta'' in cui il ''commercio può essere una grande chiave perché può permettere il dialogo conveniente per tutti''.

Luogo:

روما

12535
 Valuta questo sito