Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Edilizia: l’Italia protagonista a Dubai

Data:

22/11/2011


Edilizia: l’Italia protagonista a Dubai

L’Italia partecipa con un ruolo di primo piano alla fiera "BIG 5" di Dubai, dedicata all'arredamento e costruzioni. L’Ambasciatore italiano ad Abu Dhabi Giorgio Starace ha preso parte all’inaugurazione, accompagnato dal Console Generale a Dubai, Luciano Galli, dal Direttore dell'ex Ufficio ICE, Ferdinando Fiore e dal Direttore della Camera di Commercio italiana Mauro Marzocchi. Tremila le imprese espositrici, 75 i Paesi rappresentati con 29 padiglioni nazionali per un totale di 37800 metri quadrati. Anche quest'anno l'Italia ha avuto un ruolo di primo piano con la partecipazione di 290 imprese ed una superficie totale di 5313 metri quadri: si tratta del primo padiglione nazionale, seguito a breve distanza dalla Cina, poi dalla Germania e quindi dalla Turchia.

Dopo la contrazione dell'edilizia civile subita nel corso del 2009, conseguente alla crisi globale dei mercati, l'edizione di quest'anno di BIG 5 ha fatto riscontrare incoraggianti segnali di ripresa del mercato. Le esportazioni italiane legate al settore delle costruzioni verso gli EAU, nei primi sette mesi del 2011 e con riferimento al comparto dei prodotti delle miniere e delle cave, hanno registrato un aumento pari al 94,8 % (quasi 3 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La ripresa dell'attività in questo settore potrebbe essere legata ai numerosi progetti per la realizzazione di hotel di lusso in corso di esecuzione in particolare nell'Emirato di Abu Dhabi e anche alle interessanti prospettive di crescita del mercato saudita.

L’Ambasciatore ha accompagnato in una visita al padiglione italiano il Ministro delle Finanze, Sceicco Hamdan Bin Rashid Al Maktoum, fratello maggiore dell'attuale ruler di Dubai ed il Ministro dell'Economia, Sultan Al Mansouri. Entrambi hanno manifestato le più vive congratulazioni per la grande presenza italiana che, come sottolineato dallo stesso Sceicco Hamdan, "dovrà crescere ulteriormente". L’Ambasciatore ha quindi visitato i nostri espositori ed ha ricavato in generale commenti positivi sulle prospettive di crescita di questo mercato ed in generale dell'area MENA. Molto positive anche le analisi dei nostri espositori sul consolidato ruolo di Dubai come hub economico e fieristico dell'area.


Luogo:

Roma

12575
 Valuta questo sito