Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

150 ANNI: La Cavalleria Rusticana all’auditorium di New Delhi

Data:

23/11/2011


150 ANNI: La Cavalleria Rusticana all’auditorium di New Delhi

La Cavalleria Rusticana conquista il pubblico indiano. Il 15 novembre nel più grande auditorium di New Delhi si è svolto il principale evento organizzato dall’Ambasciata italiana per le celebrazioni in India del 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia: la rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, che ha chiuso la quinta edizione del Delhi International Arts Festival.

Numerosissimo il pubblico partecipante, tra cui il Governatore di Delhi Tejender Khanna. La rappresentazione a Delhi della Cavalleria Rusticana ha riportato un'opera italiana integrale a Delhi dopo un intervallo di cinque anni (l'ultima rappresentazione, organizzata dall'Ambasciata, fu La Traviata nel 2005), attraverso un'inedita esperienza di coproduzione italo-indiana.

Elemento qualificante dell'iniziativa è stata la composizione dell'orchestra, dove figuravano giovani musicisti dell'India National Youth Orchestra e dell'Orchestra Giovanile Italiana-Scuola di Musica di Fiesole, sotto la direzione del Maestro indiano Vijay Upadhyaya, che ha collaborato in passato con l'Accademia di Santa Cecilia. Il Soprano Francesca Patane' ha interpretato "Santuzza" e il tenore Luciano Ganci "Turiddu", mentre la regia era curata dal Regista Stabile del Teatro dell'Opera di Roma, Maurizio Di Mattia. I costumi dei solisti sono stati realizzati da uno dei più apprezzati stilisti indiani, Rajesh Pratap Singh. Tra gli sponsor principali figuravano Ferrero e Piaggio.


Luogo:

Al Kuwait

12590
 Valuta questo sito