Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Astana - una guida su storia e religione in Kazakhstan

Data:

12/12/2011


Astana - una guida su storia e religione in Kazakhstan

E’ stata presentata dall’Ambasciata italiana ad Astana una guida sulla società e sulle tradizioni religiose del Kazakhstan. Il volume, dal titolo “Guide to Kazakhstan: “Sites of Faith - Sites of History - Cultural and Scientific Cooperation between Kazakhstan and Italy: discovering roots and identity”, ha come obiettivo quello di portare alla luce il grande patrimonio culturale del Paese centro-asiatico.

Alla presentazione, curata in collaborazione con Eni e l'Istituto di Storia di Vicenza, hanno presenziato alti esponenti del corpo diplomatico italiano, primo fra tutti il nostro ambasciatore in Astana, Alberto Pieri. Tra il pubblico anche vari responsabili di istituti accademici e centri di ricerca arrivati da varie parti del mondo. Dall’Italia il presidente dell’Istituto vicentino, Sen. Tiziano Treu, dal Giappone Katsu Shigeo, rettore della Nazarbayev University, già vice-presidente della Banca Mondiale per l'Asia Centrale e l'Europa.

Il volume, in lingua inglese, è stato realizzato in collaborazione con istituzioni scientifiche ed accademiche kazakhe, nell’ambito del più ampio progetto di ricerca italiano sulla storia religiosa e sociale del Kazakhstan denominato: 'Religione e Società in Kazakhstan: istituzioni e usi religiosi verso la costruzione di una identità culturale'.

L’ambasciatore Alberto Pieri nei suoi saluti ha notato come la presentazione di questa guida, chiuda compiutamente ed opportunamente la prima fase del menzionato progetto, valorizzando e conferendo visibilità ad una più ampia e migliore conoscenza dell'identità e del patrimonio storico, culturale e religioso della Repubblica del Kazakhstan.

Concludendo, l’ambasciatore Pieri ha avuto parole di riguardo per il grande contributo italiano alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale kazako, che, ha notato, assume un significato particolare alla luce dell’imminenza del XX anniversario dell’Indipendenza del paese.


Luogo:

Rome

12720
 Valuta questo sito