Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Libano: il rinnovo del perimetro irriguo di Baalbek

Data:

13/12/2011


Italia-Libano: il rinnovo del perimetro irriguo di Baalbek

E’ stato portato a termine in Libano il progetto “Riabilitazione del perimetro irriguo di Baalbek”. Finanziato dalla Cooperazione Italiana per 990.000 euro con un contributo della Municipalità di Baalbek di 200.000 Euro, l’opera ha permesso di rinnovare le tecnologie di irrigazione dell’area per la ripresa economica e migliorare le condizioni di vita della popolazione della Valle della Bekaa. Sono stati riabilitati canali, con la conseguente riduzione drastica delle perdite d'acqua, ed installate condutture idrauliche che aumentano la pressione dell'acqua nei tubi; è stata realizzata la trivellazione di un pozzo con una produttività di circa 12 litri al secondo. Inoltre, tutte le 100 connessioni fognarie esistenti sono state staccate dal sistema di irrigazione e convogliate nel circuito delle acque reflue, con il conseguente abbattimento al 70% dell'incidenza delle malattie gastrointestinali sulla popolazione, e la possibilità di dare l’avvio definitivo ad un depuratore finanziato dalla Banca Mondiale e che, grazie all’intervento italiano, raccoglie i flussi necessari al corretto funzionamento dell'impianto. I risultati ottenuti consentiranno alla regione di Baalbek di rispettare le condizioni poste dalla Banca Mondiale per il varo di nuovi progetti in campo agricolo – ambientale, nella piena salvaguardia dell’acqua.

La cerimonia della conclusione del progetto aperta da un intervento dell’ambasciatore italiano Morabito, ha visto la partecipazione del Ministro dell’Agricoltura Libanese Hussein El Hajj Hassan e del Sindaco di Baalbek Hachem Othman.


Luogo:

Buenos Aires

12726
 Valuta questo sito