Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Etiopia: Terzi, insieme contro terrorismo e pirateria

Data:

07/03/2012


Italia-Etiopia: Terzi, insieme contro terrorismo e pirateria

Italia ed Etiopia condividono la necessità di ''affrontare insieme le sfide'' come la lotta alla pirateria e al terrorismo nella regione del Corno d'Africa. Lo ha sottolineato il Ministro Giulio Terzi al termine di un incontro alla Farnesina con il Vice Premier e Ministro degli Esteri etiope Hailemarian Desalegn.

Il tema della pirateria nell’Oceano Indiano è stato affrontato sia per quanto riguarda gli esiti dell’ultima conferenza internazionale svoltasi a Londra, sia per l’episodio dei due marò italiani trattenuti in India. I due Ministri, ha spiegato Terzi, hanno "condiviso l'esigenza di affermare sul piano internazionale il principio dell'immunità dei peacekeeper che operano nel quadro delle risoluzioni Onu" e “affermare questo principio di immunità e di giurisdizione nazionale applicabile come principio di carattere generale che è ampiamente riconosciuto ma che merita di essere affermato”. Su Somalia, pirateria e terrorismo Italia e ed Etiopia lavorano in ''coordinamento'', ha affermato Desalegn, ricordando l'impegno di entrambi i paesi nelle missioni di peacekeeping.

Sul fronte dei rapporti bilaterali, Terzi ha parlato di ''relazioni speciali'' che si sono sviluppate nell'ambito dell'accordo del 2004 che portò alla riconsegna all'Etiopia dell'obelisco di Axum. Oggi, ha aggiunto Terzi, e' iniziato un ''percorso per dare più vigore ai rapporti economici''.

L'Etiopia è ''diventata una terra di investimenti'', ha spiegato Desalegn, parlando di ''economia emergente in rapida crescita'', verso la quale l'Italia ''può investire facilmente'' per ''l'amicizia che ci lega''.

Proprio per rilanciare le relazioni economiche bilaterali, la Farnesina oggi ospita una country presentation sull'Etiopia - aperta da Terzi e Desalegn - nel corso della quale saranno presentate alle imprese italiane le opportunità di investimento nel paese africano. I lavori proseguiranno domani in Confindustria.


Luogo:

Milan

13120
 Valuta questo sito