Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Tunisi: missione Promos per rafforzare partenariato su piccole e medie imprese

Data:

13/03/2012


Tunisi: missione Promos per rafforzare partenariato su piccole e medie imprese

Rafforzamento delle iniziative di partenariato tra Italia e Tunisia nel settore delle micro, piccole e medie imprese. E’ stato questo l’obiettivo della missione a Tunisi del Presidente della Promos - Camera di Commercio di Milano, Bruno Ermolli, la scorsa settimana, nel contesto della X Conferenza regionale della FEMIP, strumento della BEI con i Paesi del Mediterraneo che negli ultimi dieci anni ha fatto dello sviluppo del settore privato la principale linea di azione.

Ermolli ha tra le altre cose sottoscritto un memorandum of understanding con il Ministro degli Investimenti e della Cooperazione Internazionale tunisino per la creazione di un centro tecnico che avrà come scopo di rafforzare il know how e le competenze delle micro, piccole e medie imprese attraverso la messa a punto di una vasta rete integrata di centri nazionali di sviluppo operanti presso di loro e con gli operatori finanziari.

Priorità della Tunisia, in questa fase, è quella di restaurare la fiducia degli investitori nazionali e, soprattutto, stranieri, attraverso la costruzione di un ambiente propizio all'atteso incremento di IDE. Lino Cardarelli, dell'UpM, ha sottolineato come il problema principale sia quello della creazione di posti di lavoro e della necessità che i governi si concentrino sulla rimozione delle barriere che impediscono lo sviluppo delle imprese, piuttosto che unicamente sugli incentivi.

Il Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani nel corso della sua relazione ha evidenziato l'impegno della UE ad accrescere il numero di azioni a favore della Tunisia "tenendo a mente le aspirazioni dei giovani di questo Paese ed ad allargare lo spettro di interventi di Bruxelles tenendo in debita misura l'importanza di una formazione finalizzata alla creazione di imprese".


Luogo:

Rome

13155
 Valuta questo sito