Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Ecuador, conversione del debito per l’ambiente

Data:

27/03/2012


Ecuador, conversione del debito per l’ambiente

La definizione dell’accordo sulla conversione del debito è stata tra le questioni al centro dell’incontro alla Farnesina tra il Ministro Giulio Terzi ed il Vice Presidente dell’Assemblea Nazionale dell’Ecuador Juan Carlos Cassinelli, in Italia in questi giorni per un programma di incontri di diplomazia parlamentare e con le comunità ecuadoriane.

La conversione del debito permetterà al Governo dell’Ecuador di utilizzare le relative risorse per contribuire a un vasto programma di protezione ambientale nel maggiore parco naturale del Paese, lanciato dall’Ecuador in sede Onu.

L’Italia diverrà in tal modo il primo contributore mondiale al progetto di salvataggio del patrimonio naturale ecuadoriano dalle conseguenze delle possibili trivellazioni petrolifere in quell’area, dalle quali l’Ecuador si asterrà proprio grazie ai fondi aggiuntivi che saranno messi a disposizione dalla comunità internazionale.


Luogo:

Rome

13272
 Valuta questo sito