Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Guatemala, inaugurato centro di recupero nutrizionale

Data:

02/05/2012


Cooperazione: Guatemala, inaugurato centro di recupero nutrizionale

Il Programma di Emergenza “Ran”, eseguito dall’Ambasciata d’Italia in Guatemala, sta finanziando 12 progetti tesi a ridurre l’esposizione al rischio alimentare, nutrizionale ed ambientale delle fasce vulnerabili della popolazione (in primis donne e bambini) guatemalteca maggiormente affette da alti indici di denutrizione e colpite dalle devastazioni provocate dalle due ultime stagioni delle piogge in Guatemala.

Lotta alla denutrizione acuta: un approccio integrato

Gli interventi sono affidati ad Ong italianee guatemalteche. La costruzione e l’equipaggiamento del Centro di Recupero Nutrizionale (Crn) s’inquadra nel più ampio progetto “Lotta alla denutrizione acuta: un approccio integrato”, finanziato dal Programma Ran della Cooperazione Italiana ed eseguito all’Ong italiana Icu, in collaborazione con il locale Ministero della Sanità del Guatemala.

Infrastruttura modello

Il Crn può essere considerato un’infrastruttura modello nel suo genere: dispone di 18 posti letto, due cliniche di consulta, una cucina, un’area per attività formative, lavanderia con giardino, uffici per il personale medico sanitario, servizi igienici. Inoltre, è stato disegnato per garantire adeguato isolamento ai bambini ricoverati, al fine di evitare possibili contagi. Nella struttura ha già cominciato ad operare il personale medico ed infermieristico del Ministero della Sanità del Guatemala e sono stati ricoverati i primi 5 bambini affetti da denutrizione acuta.


Luogo:

Rome

13447
 Valuta questo sito