Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

BUENOS AIRES - 'Nel sangue, sogni d'acqua e sbarco': musica per ricordare le storie degli emigranti italiani

Data:

04/05/2012


BUENOS AIRES - 'Nel sangue, sogni d'acqua e sbarco': musica per ricordare le storie degli emigranti italiani

La durezza dell’emigrazione italiana nel dopoguerra ha fatto da sfondo allo spettacolo "Nel sangue, sogni d'acqua e sbarco" dell'attrice e cantante di origini italiane Virginia Innocenti, andato in scena il 14, 21 e 28 aprile al Parque de la Memoria di Buenos Aires, sotto il patrocinio del Consolato Generale italiano, che ha partecipato attivamente alla realizzazione del progetto fornendo anche un contributo finanziario.

Il dramma di un'intera generazione

Suscitando forti emozioni, l'artista ha alternato il racconto di brevi testi autobiografici con il canto di brani storici di musica leggera italiana e argentina, rievocando, attraverso le vicissitudini della propria famiglia emigrante, il dramma di un'intera generazione di connazionali espatriati, costretti ad abbandonare la propria terra per ricominciare una nuova vita in un Paese sconosciuto, allo sviluppo del quale hanno contribuito in maniera determinante con tanto lavoro e immensi sacrifici.

Lo spettacolo ha riscosso un notevole successo di pubblico ed ha avuto lusinghiere recensioni da parte dei media argentini. Particolarmente apprezzata è stata la scelta, come luogo per la rappresentazione dello spettacolo, del Parco della Memoria di Buenos Aires, uno degli spazi a più elevato valore simbolico della città, realizzato per ricordare le vittime del terrorismo di Stato.

Luogo:

Rome

13464
 Valuta questo sito