Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Mozambico, un nuovo ospedale a Caia

Data:

14/06/2012


Cooperazione: Mozambico, un nuovo ospedale a Caia

La città di Caia, in Mozambico, ha un nuovo ospedale, grazie ai finanziamenti della Cooperazione Italiana e della Provincia Autonoma di Trento. La struttura, che ha un bacino di utenza di circa 350.000 unità ed ha una capacità recettiva di 107 posti letto, è stata inaugurata lo scorso 2 giugno alla presenza del Capo dello Stato Emilio Armando Guebuza.

Il Presidente Guebuza, accompagnato dal Governatore della Provincia di Sofala, ha ringraziato i rappresentanti italiani per l'impegno dell'Italia nello sviluppo socio-economico della Provincia di Sofala e, in particolare, del distretto di Caia.

Nuova sezione turistico-alberghiera della Scuola Professionale

A Massinga, nella provincia di Inhambane, è stata inaugurata alla presenza del Vice Ministro dell'Educazione la nuova sezione turistico-alberghiera della Scuola Professionale, finora l'unico Istituto pubblico mozambicano di livello medio-inferiore che offra corsi di formazione professionale nel settore.

Nella stessa occasione sono stati consegnati la biblioteca, due sale d'informatica completamente attrezzate e gli equipaggiamenti necessari allo svolgimento dei corsi di cucina e di operatori di sala e bar, mentre gli equipaggiamenti di laboratorio di Chimica, Fisica e Biologia saranno installati entro il prossimo mese di luglio. Nell'insieme, l'investimento da parte italiana è stato di circa 440.000 euro.

Nel corso del suo intervento, il Vice Ministro ha sottolineato come l'istruzione tecnico-professionale sia, per sua natura, strettamente collegata alle imprese, al progresso economico ed all'inarrestabile processo di autoaffermazione del popolo mozambicano, che si esprime attraverso l'accesso al lavoro qualificato.

Da parte italiana si è sottolineato che la scuola ha la posizione strategica, con un elevato potenziale turistico, ed il suo ruolo propulsore per lo sviluppo economico e sociale della regione, auspicando l'apertura anche di altri indirizzi formativi richiesti dal locale mercato del lavoro (ad esempio in campo agricolo).


Luogo:

Torino

13711
 Valuta questo sito