Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Kenya, nuovi laboratori al politecnico di Kapenguria

Data:

22/06/2012


Cooperazione: Kenya, nuovi laboratori al politecnico di Kapenguria

La Cooperazione Italiana in Kenya ha contribuito alla riabilitazione di tre nuovi laboratori didattici del Politecnico di Kapenguria.

Il 21 giugno si è svolta la cerimonia di inaugurazione presenziata dall’ambasciatore d’Italia Paola Imperiale, dal Ministro della gioventù e dal viceministro per l’Ambiente kenyani, che hanno espresso l’apprezzamento per il supporto fornito dal Governo Italiano per l’impiego di tale forma di cooperazione bilaterale.

Contributo complessivo di 3.2 milioni di euro

Con i tre laboratori di Kapenguria aumentano a 18 i Politecnici riabilitati grazie al supporto della Cooperazione italiana per un contributo complessivo di 3.2 milioni di euro. Gli istituti tecnici sono distribuiti in tutto il territorio del Kenya, in particolare nei distretti di Nyandarua, West Pokot, Kilifi, Suba, Nairobi e Tharaka, a beneficio di una popolazione stimata di 46,000 giovani.

Gli interventi sono stati realizzati nell’ambito del Programma di Conversione del Debito Kenia - Italia, in linea con la “National Youth Policy for vocational training”, con l’Obiettivo del Millennio numero VII e con le linee guida ed indirizzi di programmazione 2010-2012 della Cooperazione Italiana, nel settore della formazione professionale finalizzati al miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle popolazioni rurali.

Ogni istituto professionale beneficiario è in grado di sviluppare modelli formativi legati alle esigenze del mercato del lavoro locale ed in linea con i nuovi programmi previsti dalla riforma nazionale. Ogni intervento ha avuto una durata di circa tre anni. Gli interventi sono mirati a sostenere e potenziare la componente di genere attraverso quote d’accesso per le studentesse degli istituti ed attraverso l’aggiornamento curriculare del personale docente femminile.

A seguito degli investimenti realizzati negli ultimi anni, tramite il Programma della Conversione del Debito, la Cooperazione Italiana ha assunto un ruolo di rilievo nel settore della formazione professionale rispetto al concerto dei donatori.

Secondo l’ultimo censimento del 2009, oltre tre quarti della popolazione del Kenya – circa il 78% - ha meno di 34 anni. La maggior parte dei giovani è disoccupata o sottopagata. Il Programma di riabilitazione e rafforzamento dei Politecnici migliorerà l’istruzione professionale dei giovani facilitando l’accesso al mondo del lavoro.


Luogo:

Roma

13768
 Valuta questo sito