Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

L’Italia e la “diplomazia per la crescita” - Terzi: mia sfida è sostenere l’industria e le pmi

Data:

12/07/2012


L’Italia e la “diplomazia per la crescita” - Terzi: mia sfida è sostenere l’industria e le pmi

"La sfida del ministero degli Esteri, che è un ministero dedito alla crescita e con grande caratterizzazione economica, è di sostenere a tutto campo questa attività" delle grandi, medie e piccole imprese dell'aerospazio e difesa. Così il Ministero Giulio Terzi, a conclusione della visita nello stand di Finmeccanica all'airshow di Farnborough, vicino a Londra, nell’ambito della Ministeriale Esteri-Difesa italo-britannica. "L'insieme di queste aziende che vediamo a Farnborough - ha sottolineato il Ministro - sono un elemento molto rilevante nella crescita del Paese, dimostrano come l'esportazione italiana abbia un andamento asincrono rispetto alla domanda interna in Italia".

Attività quotidiana di proiezione all’estero delle aziende

"Il ministero degli Esteri ed io personalmente - ha spiegato poi il Ministro - svolgiamo un'attività quotidiana di proiezione delle aziende come nel caso dei grandi gruppi nei grandi contratti, ma curiamo anche la continuità di rapporti di fondamentale rilevanza con gli Stati Uniti, e qui in Inghilterra. Cerchiamo di incoraggiare sul piano politico ma anche nella creazione delle premesse legislative e regolamentari a cui il Governo italiano si dedica".

Workshop UE-USA sulle Piccole e Medie Imprese

Sempre nell’ambito della “diplomazia per la crescita”, la Farnesina ha ospitato il Workshop UE-USA sulle Piccole e Medie Imprese nel contesto del TEC (Consiglio Economico Transatlantico). Aprendo i lavori il Sottosegretario Marta Dassù ha sottolineato che un mercato unico transatlantico è un elemento “chiave” per la crescita e per uscire dalla crisi globale. Da parte europea, in ogni caso, sono state prese "decisioni molto importanti per la crescita" e c’è la convinzione che si possa “uscire dal tunnel entro dicembre”.

Cabina di regia per l'Italia internazionale

Mercoledì 18 la Farnesina ospiterà la prima riunione della 'cabina di regia per l'Italia internazionale', presieduta dai Ministri degli Esteri e dello Sviluppo economico Giulio Terzi e Corrado Passera. L'obiettivo dei lavori è di stabilire "le linee guida per la promozione all'estero del sistema paese", ha spiegato Manzo, specificando che parteciperanno anche il ministero delle Politiche agricole, la Conferenza delle regioni, Confindustria, Abi e Unioncamere.

Incremento dei visti del 12%

La promozione del Sistema Paese passa anche attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale italiano, come dimostra l’incremento dei visti del 12% nel primo semestre 2012, rispetto allo stesso periodo dello stesso anno. La quota totale dei visti è di 917.000, le maggiori richieste arrivano dalla Cina (+22%), la Russia (10%) e la Turchia (+12% per i visti d'affari).Il Ministero degli Esteri è parte attiva in questo impegno, ha puntualizzato Manzo, ricordando che la scorsa settimana i Ministri degli Esteri e del Turismo Giulio Terzi e Piero Gnudi hanno discusso delle modalità con cui le reti diplomatiche favoriscono i flussi turistici verso l'Italia.


Luogo:

Rome

13881
 Valuta questo sito