Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Croazia: accordo di collaborazione tra imprenditori

Data:

24/07/2012


Italia-Croazia: accordo di collaborazione tra imprenditori

Gli imprenditori italiani del nord-est e i colleghi della regione litoraneo-montana croata hanno sottoscritto a Fiume un accordo di collaborazione attraverso le proprie società finanziarie, Finest e Porin.

L'accordo, siglato alla presenza dell’Ambasciatore italiano Emanuela D’Alessandro, impegna le parti a sostenere la cooperazione reciproca nell'ambito delle rispettive competenze, favorendo iniziative dirette allo sviluppo dei sistemi produttivi regionali e all'attrazione di capitali e know-how, tramite anche la partecipazione, sia a livello pubblico che privato, a progetti nazionali e internazionali di comune interesse che potranno favorire la costituzione di joint-ventures o altre forme di partnership italo-croate.

Si tratta di un accordo pilota che, come ha sottolineato l’Ambasciatore D’Alessandro, dovrà fare da "cassa di risonanza" e preludere ad accordi simili con altre regioni croate, a cominciare da quella istriana, al fine di incrementare il livello degli investimenti italiani in Croazia ma anche di incentivare quelli croati nel nostro Paese, anche in previsione dell'ingresso della Croazia nell'UE.

L'avvio della collaborazione tra le due società finanziarie è stato reso possibile su impulso del Consolato Generale a Fiume che nel maggio scorso aveva organizzato a Pordenone un incontro tra il Presidente di Finest e il Direttore di Porin.


Luogo:

Roma

Tags:

Europa

13946
 Valuta questo sito