Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Un manuale per il recupero dei beni all’estero da parte dello Stato titolare

Data:

03/09/2012


Un manuale per il recupero dei beni all’estero da parte dello Stato titolare

Il MAE ha contribuito alla realizzazione di un manuale nazionale per il recupero dei beni da parte dello Stato titolare dei beni illecitamente detenuti in territorio straniero, che siano in possesso di persone ed entità colpite da sanzioni internazionali oppure nei cui confronti siano stati aperti procedimenti giudiziari interni o internazionali (il cosiddetto ‘Asset Recovery’).

Il tema ha assunto crescente importanza in tempi recenti, in particolare nei Paesi della Primavera Araba (Egitto, Tunisia, Libia, in prospettiva Siria) ed i Paesi del G8 si sono impegnati a predisporre manuali nazionali prima dell'Arab Forum sull'Asset Recovery, che si terrà a Doha dall'11 al 13 settembre, organizzato dalla Presidenza USA del G8, congiuntamente al Qatar e con la collaborazione della Banca Mondiale/Stolen Asset Recovery initiative (StAR).

Il manuale italiano per l'Asset Recovery contiene utili indicazioni sull'iter procedurale e sulle principali strutture e strumenti di collaborazione esistenti in Italia. In Italia il MAE cura un coordinamento nazionale sull’Asset Recovery con periodiche riunioni, cui partecipano anche i Ministeri della Giustizia, Interno, Economia, la Banca d'Italia, la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane.


Luogo:

Roma

14061
 Valuta questo sito