Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Torino ed Helsinki capitali del design si incontrano

Data:

05/09/2012


Torino ed Helsinki capitali del design si incontrano

Torino sarà protagonista a Helsinki dal 6 al 16 settembre. L'occasione sarà una missione nella capitale finlandese che impegnerà istituzioni e aziende della città sabauda e della regione Piemonte. Torino, prima capitale del Design nel 2008, é stata infatti invitata tra i protagonisti degli eventi che animano Helsinki, la capitale per il 2012. La missione é stata organizzata con il supporto dell'ambasciata italiana nella capitale finlandese, che il 6 settembre ospiterà una "city presentation" di Torino, e dell'Istituto italiano di cultura di Helsinky. Presso la sede diplomatica, l'assessore alla Cultura, turismo e promozione del Comune di Torino, Maurizio Braccialarghe, illustrerà l'unicità della sua città insieme a Guido Bolatto, segretario generale della Camera di commercio di Torino. Per quanto riguarda le aziende, 13 imprese piemontesi incontreranno controparti locali e il 7 settembre parteciperanno a due seminari: "Torino: Città della formazione per il design", in collaborazione con Politecnico, Ied e Iaad, e "Digital Fabrication-Interaction Design", focalizzato sulle nuove frontiere del settore organizzato con Giorgio Olivero - Todo e i FabLab di Torino e di Helsinki.

Everyday Discoveries

Il volto turistico del territorio sarà protagonista a Everyday Discoveries, mostra di design internazionale che si terrà all'International Design House di Helsinki, dal 6 al 16 settembre. In quella sede, il design piemontese si racconterà in vari settori: car design, icone, nuovi marchi e rivoluzione industriale digitale con Fablab, modello che integra attraverso il digitale le potenzialità della produzione distribuita e Arduino, un prodotto-piattaforma open source basato su un sistema hardware e software di facile utilizzo e che consente di ripensare il rapporto tra progetto e produzione.


Luogo:

Roma

14074
 Valuta questo sito