Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Belgrado: la fisica matematica passa per l'ambasciata

Data:

19/09/2012


Belgrado: la fisica matematica passa per l'ambasciata

E' in pieno svolgimento a Belgrado la settima conferenza internazionale, dedicata ai recenti sviluppi della fisica matematica. L'iniziativa é organizzata dall'Istituto di fisica dall'Università di Belgrado ed é co-finanziata dall'Abdus Salam international centre for theoretical physics (Ictp) di Trieste insieme al ministero dell'Educazione, della scienza e dello sviluppo tecnologico serbo con il sostegno e il patrocinio dell'ufficio scientifico dell'ambasciata italiana a Belgrado. L'Ictp, peraltro, é un organismo co-gestito e finanziato da Italia, Unesco e Aiea.

100 scienziati e ricercatori da 20 Paesi

All'evento a Belgrado partecipano un centinaio di scienziati e di ricercatori, provenienti da più di venti paesi tra cui il nostro, con una presenza qualificata che ha rappresentato un importante segnale della vitalità delle relazioni scientifiche non solo a livello bilaterale, ma anche internazionale. La cerimonia di apertura dell'evento si é tenuta il 10 settembre e ha visto un discorso di benvenuto del presidente del comitato organizzatore, il professor Branko Dragovic, seguito dai saluti del vice rettore dell'Universita' di Belgrado, il professor Marko Ivetic; dell'assistant minister per l'Educazione, il professor Goran Stupar, e dell'addetto scientifico dell'ambasciata italiana, Paolo Battinelli.


Luogo:

Roma

14159
 Valuta questo sito