Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

MEDITERRANEO: Valensise, ruolo Italia nella Sponda Sud

Data:

25/03/2013


MEDITERRANEO: Valensise, ruolo Italia nella Sponda Sud

L'Italia continua la sua cooperazione di primo piano con i paesi della sponda sud del Mediterraneo:lo afferma Michele Valensise, Segretario Generale della Farnesina, intervenuto a Cagliari alla XX conferenza annuale della Copeam, la Conferenza permanente dell'audiovisivo mediterraneo in particolare nel panel: “Il Mediterraneo tra crisi economica e mutazioni sociopolitiche”.

“Da tempo abbiamo rapporti molto stretti con la sponda sud, e continuiamo ad averli con le nuove dirigenze - ha detto Valensise - Facciamo cooperazione e la presenza italiana e’ assicurata anche dalle nostre imprese, che continuano ad operare in paesi come Tunisia, Libia, Egitto, in una fase delicata di transizione”.

Il ruolo dei media

Valensise ha anche sottolineato il ruolo dei media nella regione euromediterranea: ''é di grande importanza, perché lavorano per avvicinare le due sponde Med. Serve conoscersi meglio, approfondendo le rispettive realtà,incrementando l'integrazione euromediterranea. Un ambito, anche questo, dove l'Italia continua ad avere un ruolo importante”.


Luogo:

Roma

15020
 Valuta questo sito