Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

TEXAS - l'Italia protagonista con l'anno della cultura

Data:

29/03/2013


TEXAS - l'Italia protagonista con l'anno della cultura

In Texas l'Anno della cultura italiana negli Stati Uniti si arricchisce di nuovi appuntamenti. Da questa sera fino al 30 marzo, il Dance Salad Festival ospitera' una rappresentazione dello "Spellbound contemporary ballet". Per l'occasione, la compagnia italiana rappresentera' per la prima volta negli Usa una nuova coreografia di Mauro Astolfi, fondatore e direttore artistico dello "Spellbound": "Le Relazioni Pericolose". In aggiunta, sara' rappresentato anche "How To Pray".

Programma speciale di film italiani contemporanei

Dal 12 al 21 aprile, invece, il WorldFest Houston international film festival, presentera' d 50 film indipendenti da 33 Paesi e 101 film corti. Inoltre, offrira' un programma speciale di film italiani contemporanei, che saranno mostrati per la prima volta a Houston. Il Festival, primo negli Stati Uniti a essere dedicato al cinema indipendente e' giunto oramai alla 46esima edizione e negli ultimi anni ha premiato diversi artisti italiani tra cui i fratelli Avati nel 2010 e Paola Randi nel 2012.

Settimana della cucina mediterranea italiana

Dal 10 al 18 maggio, infine, l'Italian community cultural center (Iccc) presentera' la Settimana della cucina mediterranea italiana. L'obiettivo dell'injiziativa e' celebrare la fusione di sapori e culture che caratterizza il Mediterraneo e la sua influenza nella cucina italiana. Ospite d'eccezione lo chef palermitano Roberto Lombardo. Tutte le iniziative sono supportate dal consolato generale italiano a Houston, guidato da Fabrizio Nava. "Questi sono i prossimi eventi e stiamo lavorando con i vari attori per la preparazione di altri - ha spiegato Nava a PEI NEWS -. C'e' domanda crescete d'Italia in Texas. Il nostro Paese ha un'immagine molto positiva in questa parte degli Usa e la cultura rimane uno dei migliori biglietti da visita".


Luogo:

Roma

15036
 Valuta questo sito