Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

BUDAPEST - Tavola rotonda su scienza e diplomazia

Data:

02/04/2013


BUDAPEST - Tavola rotonda su scienza e diplomazia

L’8 aprile l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest ospiterà una tavola rotonda su “Scienza e diplomazia: Europa centrale e Mediterranea”. L’iniziativa, in occasione della Stagione Italo-Ungherese della Cultura e della Scienza, è stata promossa insieme con l’Ambasciata italiana, la TWAS (Accademia delle Scienze per lo sviluppo del mondo) e l'Accademia Ungherese delle Scienze.

Nel corso della tavola rotonda i rappresentanti dei Paesi presenti potranno condividere le proprie esperienze e focalizzare l'attenzione sul rapporto tra l'Europa centrale e le regioni del Mediterraneo, analizzando i principali aspetti legati allo sviluppo di queste ultime. L'evento sarà articolato in tre sessioni. Durante la prima sessione, si tratterà della cooperazione scientifica internazionale e della promozione della cultura scientifica anche con riferimento all'attività delle accademie scientifiche e delle organizzazioni a livello popolare; la seconda sessione si concentrerà sulle disparità di genere nelle carriere scientifiche e politiche e offrirà proposte tese a correggere questi squilibri; l'ultima sessione tratterà delle sfide dei Paesi dotati di infrastrutture e mezzi di ricerca meno sviluppati.

Dalle ore 10.00 alle ore 10.30 del giorno 8 aprile, Katalin Bogyay (UNESCO), L. Brito (UNESCO), József Pálinkás (HAS), l’Ambasciatore d’Italia in Ungheria Maria Assunta Accili, Adel ElSayed Tawfik El-Beltagy (IDDC/CIHEAM Egypt), Romain Murenzi (TWAS) e Alan Leshner (AAAS) saranno a disposizione per rispondere alle domande dei giornalisti.

“Sguardi sull’Italia di oggi”

Il 10 aprile, per il ciclo di incontri “Sguardi sull’Italia di oggi”, il Prof. Alberto Mattiacci, ordinario di Economia e Gestione d’impresa, La Sapienza, Università di Roma, terrà una relazione sul tema “L’economia italiana di fronte al XXI secolo”. Partecipa all’incontro Alessandro Farina, Direttore ITL Group. La relazione affronterà alcuni momenti essenziali della storia economica dell’Italia ed in particolare alcune problematiche attuali connesse con la globalizzazione del sistema economico e con la crisi che, cominciata nel 2007-2008 in molti paesi del mondo, mostra ancora i suoi effetti devastanti e sembra lontana da una risoluzione. Il seminario - realizzato in collaborazione con le Università di Budapest, Pécs, Szeged e Debrecen - si rivolge in primo luogo agli studenti ma anche a quanti si interessano all’Italia oltre che per ragioni di studio, anche per ragioni di lavoro, di turismo o altro.


Luogo:

Roma

15043
 Valuta questo sito