Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

KUWAIT - Per la prima volta sbarca il cinema italiano

Data:

10/04/2013


KUWAIT - Per la prima volta sbarca il cinema italiano

Per la prima volta, il cinema italiano approda in Kuwait: il 15 aprile prendera' il via la rassegna 'Italian Film Festival' organizzata dall'ambasciata d'Italia in Kuwait insieme alla Cinescape Kuwait, la piu' grande catena di sale e multisale nel Paese del Golfo, in collaborazione con l'esperto culturale per il Golfo, Alessandra Priante.

Tre giorni di film contemporanei italiani

Per tre giorni, sugli schermi si alterneranno alcune delle migliori pellicole contemporanee, a cominciare da 'Benvenuti al Nord', la divertente e irriverente commedia di Luca Miniero che, attraverso le interpretazioni di Claudio Bisio e Angela Finocchiaro, ripropone con grande successo il dialogo dicotomico tra nord e sud attraverso i dialetti e le dinamiche di amicizia. A seguire verra' proiettato 'Pane e Tulipani' di Silvio Soldini con Lucia Maglietta e Bruno Ganz, per concludere il 17 aprile con 'Nuovo Cinema Paradiso', il capolavoro autobiografico di Giuseppe Tornatore, vincitore dell'Oscar come miglior film straniero nel 1990.

Soddisfazione e' stata espressa dall'amministratore delegato della Cinescape Kuwait, Hisham Al Ghanim, e dall'ambasciatore italiano, Fabrizio Nicoletti, per il quale "questi film dicono molto sull'Italia e sull'essere italiani e sono certo che la bellezza delle storie assieme al talento dei nostri registi desteranno grande interesse ed apprezzamento nel pubblico kuwaitiano".

Luogo:

Roma

15073
 Valuta questo sito