Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

SOFIA - Tonino Caputo 'Finestra sul mondo'

Data:

15/04/2013


SOFIA - Tonino Caputo 'Finestra sul mondo'

In arrivo a Sofia il pittore e scenografo italiano Tonino Caputo che nella capitale bulgara lunedì 15 aprile inaugura la mostra 'Una finestra sul mondo'. Ospitata nella Galleria Rayko Alexiev, nel cuore della capitale, la personale dell'artista italiano comprende una sessantina di opere dagli anni '80 a oggi, compresi alcuni recenti quadri dedicati alla citta' di Sofia.

“Un vedutista moderno“

Caputo, che si considera un vedutista moderno interessato all'architettura, ritrae soprattutto scorci metropolitani e paesaggi urbani di New York, Roma e Venezia. Nato nel 1933 a Lecce, si trasferisce a Roma per studiare architettura, pur nell'interesse primario per la pittura. Partecipa a collettive insieme a grandi artisti, collabora agli spettacoli di Carmelo Bene e alla meta' degli anni '70 compie una serie di viaggi nei Paesi dell'est europeo prima di aprire uno studio a New York nel 1982. Come ha sottolineato il direttore dell'Istituto italiano di cultura di Sofia, Anna Amendolagine, nell'introduzione del catalogo, "i suoi lavori sono finestre aperte sul mondo in cui l'impronta geometrica viene interrotta dalle rotondita' di cupole e paraboliche".


Luogo:

Roma

15094
 Valuta questo sito